Bari Vecchia con vongole e carciofi

Per: 4 persone
Esecuzione: FACILE
Preparazione: 1 ora e mezza
Ingredienti
  • 450g di orecchiette Bari Vecchia n.15
  • 4 carciofi
  • 500g di vongole o lupini
  • 4 spicchi d’aglio
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • 4 o 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Peperoncino fresco
  • 1 limone non trattato
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
per guarnire
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
Preparazione

Fate spurgare le vongole in acqua salata, per almeno un’ora. Trascorso il tempo, scolatele e sciacquatele bene sotto acqua corrente. Pulite i carciofi, eliminando i gambi, le foglie esterne e le punte; tagliateli a metà e poi a fettine. Infine, metteteli a bagno in acqua e limone. In un tegame largo, ponete 2 spicchi d’aglio, un cucchiaio d’olio e mezzo bicchiere di vino bianco. Aggiungete le vongole e fatele cuocere a fuoco vivace, fino a completa apertura. Una volta pronte, toglietele dal tegame con un mestolo forato e filtrate il liquido di cottura delle vongole, tenendolo da parte.

Nella stessa padella rosolate l’aglio con 3 cucchiai d’olio, fate insaporire i carciofi a fuoco vivo, unite l’acqua del fondo delle vongole e cuocete per 10 minuti, a fiamma moderata. Cuocete le orecchiette e scolatele, non appena vengono a galla. Dopodiché, versatele nel tegame con il sughetto, unite il prezzemolo tritato e le vongole, regolate di sale e pepe, e spadellate il tutto per qualche istante. Servite subito. 

 

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Pastaiomaffei.it Ulteriori informazioni